ATTENZIONE... IN QUESTO SITO SONO ARCHIVIATI I CONTENUTI DELLA RIVISTA DAL 2008 AL 2011. CLICCA SOPRA PER PASSARE AL NUOVO SITO. GRAZIE










Un olio “tutto” italiano



Acma fornisce a Coricelli un sistema di riempimento e tappatura della nuova serie WM, equipaggiando così la nuova linea di produzione di olio del prestigioso marchio umbro. Si tratta di un impianto in grado di confezionare olio alimentare in decine di differenti formati, che assicura precisione e pulizia.

Coricelli e Acma sono punti di riferimento nei rispettivi settori di competenza, ovvero la produzione e commercializzazione di olio per uso alimentare e la fornitura di impianti di confezionamento e linee complete per i settori alimentare, chimico e cosmetico. Le due aziende sono legate da un rapporto di collaborazione consolidato e, di recente, Acma ha messo a punto una soluzione all’avanguardia per il confezionamento e la tappatura dei contenitori di olio, che tiene conto delle molteplici specificità di produzione richieste da questo comparto

Lo scenario e la soluzione
Dal punto di vista del processo di confezionamento, il settore dell’olio per uso alimentare si sviluppa infatti per coprire le esigenze, piuttosto differenti, delle due principali tipologie: olio di oliva e olio di semi. Quest’ultimo richiede impianti completi e tecnologicamente avanzati, con macchine che privilegiano la velocità e che, nella configurazione adatta al riempimento di bottiglie da un litro, possono arrivare a produrre oltre 50.000 contenitori al minuto. Il mercato dell’olio d’oliva punta invece sulla flessibilità, concetto che si traduce nella necessità di operare cambi formato frequenti e rapidi, utilizzando contenitori di materiali diversi (dal PET al vetro), di forme e dimensioni differenti. A titolo esemplificativo, l’impianto fornito da Acma all’azienda umbra è stato realizzato per lavorare decine di differenti formati: dalla bottiglia di vetro da mezzo litro ai contenitori di PET da 5 litri, passando per varie tipologie di flaconi (dal classico “mascara” alle bottiglie con manico integrato o da applicare). Altrettanto variegati risultano i sistemi di chiusura che comprendono, tra gli altri, tappi a vite, a capsula e a pressione. Partendo dalle esigenze di confezionamento piuttosto eterogenee espresse da Coricelli, la divisione liquidi di Acma ha studiato una soluzione ad hoc, puntando all’utilizzo di un sistema triblocco della serie WM; specificatamente pensato per il riempimento e la tappatura di bottiglie e altri tipi di contenitori, è equipaggiato con un sistema di riempimento a peso netto brevettato, che garantisce la massima precisione nel riempimento, evitando sprechi di prodotto.

Il sistema a peso netto
La nuova serie WM, nella sua configurazione di base, è in grado di lavorare con liquidi densi o schiumosi, tra cui olio, lattmento, il sistema esegue una pesatura della tara di ogni singolo contenitore e procede al riempimento a peso netto. Ognuna delle stazioni effettua in modo indipendente un controllo continuo del peso netto e una correzione dinamica automatica. Grazie a tale sistema, la macchina interrompe automaticamente l’erogazione del prodotto nel caso in cui si presenti un contenitore danneggiato o non allineato con la valvola di riempimento. La precisione nella pesatura è garantita, a prescindere dalle condizioni esterne, come la temperatura e l’umidità presenti nel sito produttivo.

Il sistema VLS
La serie WM è inoltre dotata del sistema VLS (virtual level system), che garantisce un flusso costante in uscita dal serbatoio. Il sistema funziona secondo una logica “press - depress”: nel caso di prodotti molto densi o cremosi il livello del contenuto interno al serbatoio viene virtualmente innalzato, aumentando la pressione sul prodotto in corrispondenza delle valvole di riempimento. Nel caso di prodotti schiumosi, si pone il liquido in sospensione, evitando che la schiuma si depositi in prossimità delle valvole di riempimento. Nel settore alimentare dell’olio di oliva, il sistema è particolarmente apprezzato durante i periodi invernali, perché garantisce le medesime prestazioni all’aumento della densità del prodotto. Come tutte le macchine Acma, anche la serie WM è studiata per trattare gli alimenti nel massimo rispetto della pulizia e dell’igiene: il prodotto è contenuto in un serbatoio di tipo igienico privo di componenti meccanici; durante il riempimento non vi è contatto tra ugello e contenitore e tutti i componenti a contatto diretto con il prodotto sono realizzati in Inox AISI 316L. Infine, la presenza di protezioni a tenuta garantisce processi di lavaggio interno sicuri con tutte le tipologie di agenti chimici.


imballaggio rivista packaging