ATTENZIONE... IN QUESTO SITO SONO ARCHIVIATI I CONTENUTI DELLA RIVISTA DAL 2008 AL 2011. CLICCA SOPRA PER PASSARE AL NUOVO SITO. GRAZIE










Etichettatura, codifica e controllo



Il nuovo Sistema 1 di Etipack assicura l’etichettatura ottimale di prodotti cilindrici con etichette avvolgenti o semi avvolgenti sul corpo di vasetti, bottiglie di vetro o metallo e flaconi di plastica.

PharmaTrace è invece dedicato alla codifica, etichettatura e controllo degli astucci farmaceutici.

Il nuovo Sistema 1 di Etipack (Cinisello Balsamo, MI) assicura l’etichettatura ottimale di prodotti cilindrici con etichette avvolgenti o semi avvolgenti sul corpo del prodotto (vasetti, bottiglie di vetro o metallo, flaconi di plastica).
Compatto e flessibile, è composto da un corpo macchina di dimensioni ridotte e da un nastro di trasporto con motore a velocità variabile, completo di guide di convogliamento. Il dispositivo di rotazione utilizzato, insieme alla contro sponda, permette di etichettare il prodotto che, ruotando, avanza sul nastro di trasporto. Sostituendo la contro sponda con due rulli di contrasto, lo stesso dispositivo consente di etichettare il prodotto facendolo ruotare su stesso e rendendo così possibile applicare, con estrema precisione, anche le etichette più lunghe.
Sistema 1 è equipaggiato con l’etichettatrice Surprise, progettata per applicare etichette di larghezza fino a 130 mm a una velocità max di 30 m/minuto.

PharmaTrace è invece la proposta Etipack per la codifica, l’etichettatura e il controllo degli astucci farmaceutici, che risponde in pieno alle esigenze di identificazione e tracciabilità. Costruita secondo le norme GAMP, può etichettare (optional) anche astucci con il fustello ottico.
Tramite telecamera, il sistema di visione verifica il codice Datamatrix stampato ink jet e lo inserisce nel database, tracciandolo. Velocità: 400 astucci sovrastampati, etichettati e controllati al minuto.

imballaggio rivista packaging