ATTENZIONE... IN QUESTO SITO SONO ARCHIVIATI I CONTENUTI DELLA RIVISTA DAL 2008 AL 2011. CLICCA SOPRA PER PASSARE AL NUOVO SITO. GRAZIE










Fustellatura laser: novità



È stata dedicata all’ultima versione di Label Master - un nuovo sistema di finitura e fustellatura digitale per la produzione di etichette e packaging - la prima open house di Sei Laser Converting (Curno, BG). Si è svolta il 27 e 28 gennaio presso la nuova Sala Demo del Gruppo Sei Laser, inaugurata per l’occasione - oltre 500 mq dedicati ai sistemi di taglio e marcatura laser della società - e ha impegnato tecnici e management a illustrare peculiarità e sviluppi del processo. A partire dalle innovazioni introdotte nella configurazione ottica e nel sistema di irraggiamento del materiale, con le relative ricadute sulla qualità del processo, e nella concezione generale della macchina, sempre più flessibile e “ibrida”.

I punti di forza - Grazie a una serie di elementi modulari, basati su laser proprietario, Label Master è in grado di trasformare i principali materiali e supporti in bobina. Fra le caratteristiche distintive si segnalano, in particolare, l’estrema adattabilità a qualsiasi sistema produttivo e il controllo accurato del taglio, in virtù del fatto che il laser impiegato si adatta a qualsiasi forma, anche particolarmente complessa.
Durante l’evento, il responsabile commerciale di Sei Laser Converting, Ettore Colico, ha chiarito gli obiettivi e i punti di forza di questa proposta: «Abbiamo messo a punto la nuova versione di Label Master - ha spiegato il manager - anche per assecondare il recente orientamento ad adottare macchine in linea. Inoltre, Label Master può effettuare verniciatura flexo, laminazione hot stamping, ispezione, controllo e slittering, oltre alle operazioni di fustellatura, taglio, micro foratura, easy open, incisione e codifica già effettuate dal modello precedente. Queste caratteristiche e funzionalità (particolarmente apprezzate, per esempio, nei settore enologico, cosmetico e farmaceutico), insieme alla modalità di utilizzo davvero user-friendly e al costo competitivo, ne hanno favorito l’adozione anche nelle imprese medio-piccole, ampliando considerevolmente il range dei potenziali utilizzatori».

imballaggio rivista packaging