ATTENZIONE... IN QUESTO SITO SONO ARCHIVIATI I CONTENUTI DELLA RIVISTA DAL 2008 AL 2011. CLICCA SOPRA PER PASSARE AL NUOVO SITO. GRAZIE










TechnoMemo - Materiali & Macchine



Un olio “tutto” italiano

Acma fornisce a Coricelli un sistema di riempimento e tappatura della nuova serie WM, equipaggiando così la nuova linea di produzione di olio del prestigioso marchio umbro. Si tratta di un impianto in grado di confezionare olio alimentare in decine di differenti formati, che assicura precisione e pulizia.



Una storia di macchine “green”

Realizzare una “green machine” significa pensare, fin dalla sua progettazione, a un approccio diverso all’efficienza energetica. È quanto hanno fatto Schneider Electric e ACMA (Gruppo Coesia), dalla cui collaborazione è nata la flow pack SP2-NG “Green Series” che adotta automazioni e funzioni di controllo avanzate, nel segno del risparmio energetico, dell’efficienza operativa e della riduzione degli sprechi.



LitePac + Evolite

Un nuovo sistema di reggiatura messo a punto da Krones AG rivoluziona l’imballaggio secondario dei contenitori di PET: macchine e materiali guardano al futuro sostenibile.



Questione di filiera

BASF ha chiamato a convegno converter e utilizzatori per parlare di sicurezza e sostenibilità dell’imballaggio flessibile, anzitutto per alimenti. E per ricordare che, oggi più che mai, la qualità è un obiettivo di filiera, ma anche che l’avanzamento tecnologico svolge un ruolo preminente. 



L’etichetta e i suoi volti

Un buon Cosmopack, quello di Eurolabel, presente all’edizione 2011 della fiera bolognese con molte soluzioni update, a conferma del costante impegno in R&S che ha attestato l’etichettificio milanese come partner “proattivo” dell’industria dei beni di consumo.



Etichettatura, codifica e controllo

Il nuovo Sistema 1 di Etipack assicura l’etichettatura ottimale di prodotti cilindrici con etichette avvolgenti o semi avvolgenti sul corpo di vasetti, bottiglie di vetro o metallo e flaconi di plastica.

PharmaTrace è invece dedicato alla codifica, etichettatura e controllo degli astucci farmaceutici.



Parlare ai sensi

Fusion è il top liner di nuova generazione per cartoncino ondulato, messo a punto da Sappi e realizzato con fibre vergini al 100% sbiancate. Caratteristiche distintive: elevata qualità e lucentezza che assicurano una stampa vivida, con colori e contrasti particolarmente vivaci. Per far parlare le immagini e stimolare i sensi del consumatore.



Fare gli italiani

 […] La memoria degli eventi che condussero alla nascita dello Stato nazionale unitario e la riflessione sul lungo percorso successivamente compiuto, possono risultare preziose nella difficile fase che l’Italia sta attraversando, in un’epoca di profondo e incessante cambiamento della realtà mondiale. Possono risultare preziose per suscitare le risposte collettive di cui c’è più bisogno: orgoglio e fiducia; coscienza critica dei problemi rimasti irrisolti e delle nuove sfide da affrontare; senso della missione e dell’unità nazionale […].*

Testi a cura di Luciana Guidotti, Elena Piccinelli

Non stupisca l’incipit. Fuori di polemica, per commentare i risultati della nostra Indagine Italiani a interpack, abbiamo semplicemente voluto proporre in apertura di servizio le parole del Presidente della Repubblica, Giorgio Napoletano (che tanto e generosamente si è speso nell’anno del Centocinquantenario dell’Unità d’Italia), perché sottolineano un fattore a nostro parere decisivo anche per le sorti dell’industria nazionale: la necessità della coesione, tanto più importante oggi quando il mondo che ci circonda è, per certo, ricco di promesse per il futuro ma anche gravido di incognite.



Pronti per il futuro

La divisione Packaging di Schneider Electric introduce nuovi standard di riferimento: PacDrive3 fa il proprio ingresso sul mercato e si affianca a PacDrive M, suo predecessore, che rimane una delle soluzioni di automazione più efficaci al mondo. PacDrive3 incorpora una modalità di comunicazione basata interamente su Ethernet, che adotta SERCOS III e un nuovo ambiente di sviluppo software per ridurre ulteriormente i tempi di progettazione.



Arriva il seminario Mondi

Anche quest’anno, dal 18 al 20 maggio 2011, Mondi organizza presso la cartiera polacca di Świecie il suo seminario sulla carta e l’imballaggio. Si intitola “From fibre to corrugated board” (Dalla fibra al cartone ondulato) e per gli operatori del settore rappresenta un evento unico, in cui specialisti di chiara fama condividono con gli intervenuti  le proprie conoscenze e competenze in relazione ai processi di produzione di cellulosa e carta, il settaggio dei macchinari e i parametri relativi a carta e cartone ondulato. Il seminario illustra inoltre i metodi per prevenire gli eventuali difetti del cartone trattato negli ondulatori.



Fustellatura laser: novità

È stata dedicata all’ultima versione di Label Master - un nuovo sistema di finitura e fustellatura digitale per la produzione di etichette e packaging - la prima open house di Sei Laser Converting (Curno, BG). Si è svolta il 27 e 28 gennaio presso la nuova Sala Demo del Gruppo Sei Laser, inaugurata per l’occasione - oltre 500 mq dedicati ai sistemi di taglio e marcatura laser della società -



Macchine: valori pre-crisi

Nel dicembre 2010 gli ordini di macchine automatiche per il confezionamento e l’imballaggio sono cresciuti del 33%. Secondo l’indagine Ucima sulla congiuntura economica, nel complesso, lo scorso anno gli ordinativi sono tornati ai valori pre crisi.



Prospettiva a finelinea

TMC (Tissue Machinery Company) ha inglobato le attività di PRB, costruttore di macchine e sistemi per il finelinea. Duplice l’obiettivo: valorizzare l’integrazione di offerte complementari e rifondare su nuove basi organizzative il futuro di un’impresa dall’innegabile spessore tecnologico.

Per TMC “integrazione” è un criterio fondamentale per la crescita d’impresa e si sviluppa tanto per linee interne - l’anno scorso ha completato l’offerta di macchine per il tissue con quelle per pannolini - quanto per quelle esterne, come nel caso della recente “acquisizione” (affitto di ramo d’impresa) di PRB, specializzata nella progettazione e produzione di avvolgitrici, incartonatrici, fardellatrici e palettizzatori. Un’idea di integrazione, dunque, di prodotti e competenze, che oggi consente a TMC di fornire ai mercati internazionali (Nordamerica in primis) linee complete, chiavi in mano.



Andare lontano

Tecmes (gruppo Autorotor) non ha fortunatamente risentito della crisi, in virtù di scelte di marketing fatte tempo addietro, orientate alla ricerca di opportunità di vendita in aree poco “convenzionali” rispetto al passato. Nel corso degli ultimi anni ha dunque messo in campo nuove energie per esplorare nuove vie di business. «Nel momento in cui i mercati tradizionali non offrono più le stesse possibilità di sviluppo - spiega Angelo Vistarini direttore commerciale di Tecmes - è necessario ampliare i propri orizzonti.



Preziosi con le foglie

NOBILITAZIONE Da Kurz una linea di foglie metallizzate certificate per il contatto alimentare, per nobilitare senza rischi etichette e packaging primario.

Luxoro, distributore esclusivo per l’Italia dei prodotti Kurz per la stampa a caldo e a freddo, presenta Kgraphic: una gamma completa di lamine metallizzate per la nobilitazione di confezioni primarie, anche del settore alimentare. In particolare, Luxor e Alufin (di entrambe il marchio è registrato), sono state analizzate da un laboratorio indipendente accreditato, che ne ha attestato l’alimentarietà sia per quanto riguarda la composizione sia in merito ai rischi di trasferimento di sostanze dannose per la salute.
Grazie al Certificato di Conformità per gli impieghi nel food, quindi, le lamine Kurz possono essere utilizzate in tutta sicurezza per decorare sia le etichette alimentari sia il lato esterno degli imballaggi.
Inoltre, la stessa tecnologia di applicazione delle foglie risulta del tutto salubre: la stampa a caldo è un procedimento a secco, inodore e atossico, e dunque non impiega solventi né produce sostanze dannose per la salute e l’ambiente di lavoro.

Condividi contenuti
imballaggio rivista packaging