ATTENZIONE... IN QUESTO SITO SONO ARCHIVIATI I CONTENUTI DELLA RIVISTA DAL 2008 AL 2011. CLICCA SOPRA PER PASSARE AL NUOVO SITO. GRAZIE










Fine linea & Movimentazione



TMC Tissue Machinery Company

TMC Tissue Machinery Company ha maturato una lunga esperienza nel campo del confezionamento automatico di prodotti tissue ed è in grado di realizzare sistemi di fine linea all’avanguardia. Le attrezzature TMC offrono flessibilità, semplicità nella programmazione e tempi ridotti per il cambio formato.



Robopac Sistemi

Parte di Aetna Group, l’azienda di Verucchio (RN) presenta il nuovo avvolgitore automatico ad anello rotante Genesis Cube, dotato del dispositivo brevettato di motorizzazione esterna del carrello di prestito.



Movimentare e stoccare in automatico

Trascar SpA ha fornito, a un produttore di componentistica per il settore automotive, un impianto automatico per lo stoccaggio di componenti semilavorati, che assicura l’automazione completa del ciclo produttivo grazie all’integrazione delle diverse fasi di logistica industriale. (Giugno 2010)



Engineering a tutto campo

Pulsar Industry tira le somme di un periodo “difficile”, che ha coinvolto il Sistema Paese nel suo complesso. E, in lieve controtendenza rispetto alla maggioranza dei casi, segna risultati positivi e incoraggianti: registra infatti valori economici in crescita ma, soprattutto, incrementa il numero di nuovi clienti. (Giugno 2010)



Pacart Srl

Pacart Srl Attiva da più trent’anni nella lavorazione della carta, del cartone ondulato e del cartoncino, l’azienda di Serra San Quirico (AN) si distingue per originalità e varietà di prodotti.



Cidiesse Engineering Srl

Cidiesse Engineering Srl
Attiva da 40 anni nella progettazione e realizzazione di impianti di movimentazione interna di prodotti sfusi, l’azienda di Piovene Rocchette (VI) presenta la linea “Smart” di elevatori-trasportatori a tazze.



Compatte, flessibili e pronte all’uso

Per rispondere all’esigenza di contenere sempre più gli spazi produttivi, E6pos Srl (Borgosatollo, BS) ha messo a punto isole robotizzate compatte, flessibili e pronte all’uso.



Agierre Sas

Agierre realizza macchinari destinati principalmente all’industria chimica e farmaceutica, tutti personalizzabili in base alle varie esigenze di applicazione e di processo del cliente, tra cui: sistemi di trasporto polveri (vacuum conveyor), colonne di sollevamento fisse e carrellate (mobile and fixed lifting system), contenitori in acciaio (bin), sistemi svuota e riempi big-bag, vibratori pneumatici, valvole a farfalla sanitarie.



Modulari a fine linea

Noto produttore di astucciatrici, incartonatrici, pick&place e linee complete, Senzani di Faenza (RA) presenterà a Packology (Rimini, 8-11 giugno) il nuovo modulo integrato TL2 per il riempimento con braccio robotizzato della linea modulare Top Pack. Progettato interamente da Senzani, il braccio viene presentato per la prima volta sul mercato: sono infatti ancora pochi gli esemplari realizzati per applicazioni nel settore food e non food nell’ambito dell’imballaggio flessibile.



Confezionamento e pesatura

New-Ma Srl, che opera nel settore dell’imballaggio da circa 25 anni, è in grado di realizzare confezionatrici (verticali, orizzontali rotative, traslanti ed intermittenti), linee di pesatura, di dosaggio e linee a moduli per il conteggio e l’imbustamento di kit.



Trasporto modulare a tapparella

Estremamente semplice da utilizzare, il sistema di trasporto a tapparella deniway®, proposto da Denipro AG, consente di realizzare molteplici soluzioni, tutte con un unico kit di elementi costruttivi. Si tratta di un sistema modulare, costituito da catena a tapparella che, guidata in un canale centrale a C tramite cuscinetti, garantisce bassi costi di esercizio e di manutenzione.



Ripieghevole e sovrapponibile

Cargo Pak (Casorate Primo, PV) realizza contenitori in grado di soddisfare le più svariate esigenze di trasporto e magazzinaggio.



Incartonatrici e fardellatrici

Baumer ha presentato nuovi modelli di incartonatrici wrap around e di fardellatrici, a cui sono state apportate delle innovazioni per agevolare il processo di confezionamento.



Holt melt per autoadesivi

Beardow Adams di Milton Keynes, UK (rappresentata in Italia da Emanuele Mascherpa SpA) ha lanciato tre nuovi tipi di hot melt della serie Pressen. Con formulazione ideale per nastri autoadesivi, Pressen 1968 assicura un’elevata adesione a superfici difficili; Pressen 2007 e 2024 sono invece utilizzabili per la produzione di etichette autoadesive.



Capsulatrici e forni tunnel

Tosa Srl (che insieme a MIMI e a CMR fa parte del Tosa Group) è specializzata nella costruzione di avvolgitrici automatiche e semiautomatiche disponibili in un’ampia gamma di modelli (a rulliera, a tavola e a piattaforma rotante o ad anello portabobina rotante).

Condividi contenuti
imballaggio rivista packaging