ATTENZIONE... IN QUESTO SITO SONO ARCHIVIATI I CONTENUTI DELLA RIVISTA DAL 2008 AL 2011. CLICCA SOPRA PER PASSARE AL NUOVO SITO. GRAZIE










Fine linea & Movimentazione



Palettizzatori

Le macchine automatiche Presto, fornite da L.I.T.A (Poirino, TO), sono indicate per la palettizzazione di prodotti confezionati con alimentazione a basso livello. Si distinguono per il sistema di lavoro a paletta ferma, con carrelli di preparazione strati a livello variabile e per l’assenza di elementi meccanici per la separazione delle scatole, che avviene invece tramite nastri trasportatori.



Robot taglia reggetta

Con un robot attrezzato allo scopo ora è possibile togliere la reggetta (sia di metallo che di plastica) in totale sicurezza. Uno studio specifico, iniziato due anni fa e completato attraverso applicazioni industriali, ha permesso a Itipack (Villaverla, VI) di proporre questa soluzione, sviluppata principalmente per il ciclo continuo e in grado di eliminare gli infortuni da taglio (se fatta manualmente l’operazione è infatti rischiosa).



Display pallet

Corno Pallets Srl di Saluzzo (CN) - rappresentante esclusivo Inka Paletten - accanto alla produzione di pallet in legno pressato conformi alla normative FAO/ISPM 15, ha presentato il nuovo display pallet Inka 1/4. Impilabile e con dimensioni 400x600 mm, è disponibile con un semplice sistema di bloccaggio dell’espositore nelle apposite fessure.



Reggiatrici automatiche

Nell’ambito delle proprie linee automatiche, Itipack Srl (Villaverla, VI) propone la serie Endstrap come soluzione efficace per effettuare reggiature orizzontali o verticali, mono e/o multi-reggia. Le reggiatrici Endstrap si distinguono per la loro elevata produttività, per i tempi di fermo macchina e di manutenzione ridotti e per i costi di esercizio limitati, grazie alla possibilità di utilizzare reggia di dimensioni contenute.



Transpallet

DE.BE Srl opera nel settore della movimentazione interna, progettando e realizzando impianti completi di trasporto, automazioni industriali, trasportatori ed elevatori di qualsiasi forma. La produzione dell’azienda di Modena comprende anche carrelli transpallet manuali per i settori alimentare e farmaceutico.



Automazione del drive in

Automha Srl (Azzano San Paolo, BG) offre soluzioni di movimentazione interna, picking e stoccaggio automatico. Autosat, in particolare, automatizza lo stoccaggio nei canali drive-in assicurando il massimo sfruttamento del volume di magazzino.



Trasporti facili

Quando genialità fa rima con semplicità: Denipro AG presenta deniroll®, un supporto curva che, grazie a nuovi elementi volventi, consente alle catene modulari di non affrontare più le curve strisciando, bensì rotolando. I vantaggi offerti? Riduzione di attrito, usura e fabbisogno energetico. (Gennaio/Febbraio 2010)



Incartonamento modulare

Zucchini Packaging Lines Srl (Castel Maggiore, BO) ha presentato ZMV, un nuovo sistema modulare per l’imballaggio secondario/inscatolamento di prodotti di vario genere, come ad esempio gli alimentari (in scatola, sacchetto, busta, bottiglia, lattina), quelli della detergenza e della cosmetica (liquidi e solidi), nonché gli articoli “non woven” (fazzoletti, pannolini, tovaglioli ecc.).



Pallet e contenitori di plastica

CMP Srl (Saluzzo, CN) ha proposto svariate tipologie di pallet di plastica. Igienici per utilizzo in ambito alimentare e farmaceutico (la versione Plus, antibatterico, impedisce lo sviluppo di batteri e microorganismi a contatto col pallet); da magazzino, per utilizzo interno; leggeri, per esportazioni; speciali, per contenimento cassette; su misura, realizzati su specifica del cliente.



Imballaggio secondario all’Est

«Un mercato attento all’innovazione nell’imballaggio secondario e orientato all’investimento tecnologico: concetti che trovano un ottimo riscontro nella nostra realtà, estremamente flessibile, affidabile e strutturata per offrire un servizio completo in lingua sul territorio». Così Cama Group valuta l’Est Europa dove, negli ultimi mesi, ha incrementato la fornitura di linee e di impianti complessi alle maggiori multinazionali.



Logistica sostenibile

Chep (sede italiana a Milano), nota a livello mondiale per i servizi di pooling di pallet e contenitori, si avvale di uno stock di oltre 300 milioni fra pallet e contenitori appunto. Le sue soluzioni consentono di ridurre i danni alle merci durante il trasporto e di contenere i costi della supply chain. La dimostrazione in due casi emblematici. (Novembre/Dicembre 2009)



Succhi di frutta: soluzioni d’imballo affidabili

La vasta gamma di macchine di imballaggio e di sistemi robotizzati offerti permette a Cama Group di soddisfare differenti e svariate esigenze, in relazione alle velocità e alle caratteristiche tecniche dell’imballo da realizzare.



Per una migliore gestione del magazzino

Fondata nel 1987 a Pittsburgh (USA), Vocollect ha contribuito a cambiare il modo di lavorare in magazzino. Grazie alla tecnologia Vocollect Voice ampiamente diffusa in sei continenti, infatti, gli operatori possono scambiare informazioni con il sistema di gestione di magazzino, dialogando “ad alta voce” nella propria lingua madre.



Dare forma alla logistica intelligente

AUTOMATED GUIDED VEHICLES  Nimax divisione Plantmatic progetta, realizza e mette in servizio impianti AGV su misura per i clienti che operano nei più svariati settori produttivi. Grazie al know-how maturato, ha sviluppato internamente i software Runner (per la gestione intelligente del traffico), e Logisystem (per la supervisione). Vantaggi: personalizzazione del sistema nei minimi dettagli e autonomia nella progettazione. (Ottobre 2009)



Forza di gruppo

Sacmi Packaging - azienda del gruppo Sacmi dedicata alla fabbricazione e vendita di macchinari e impianti di fine linea - è nata nel 2004 dalla fusione di due importanti marchi del mondo del packaging industriale: Inpak Imola™ e Carle & Montanari™.

Condividi contenuti
imballaggio rivista packaging