ATTENZIONE... IN QUESTO SITO SONO ARCHIVIATI I CONTENUTI DELLA RIVISTA DAL 2008 AL 2011. CLICCA SOPRA PER PASSARE AL NUOVO SITO. GRAZIE










Componenti & Attrezzature



L’ispezione a raggi X si evolve

Standard di sicurezza ai massimi livelli con Xpert, l’ultima generazione di sistemi di ispezione a raggi X messa a punto da Thermo Fisher Scientific, che incontra le esigenze dei produttori di alimenti, della grande distribuzione e… dei consumatori.

Disponibile ufficialmente da luglio, Xpert™ C400 è il primo di una serie di modelli allo stato dell’arte per il controllo a raggi X e l’ispezione prodotti, frutto dello sviluppo Thermo Fisher Scientific Inc., leader mondiale “a servizio della scienza”.



Incollati a regola d’arte

Grazie ai sistemi per erogazione di adesivi hotmelt di Robatech, i vassoi per alimenti e i plateaux per ortofrutta vengono realizzati rispettando le esigenze produttive e le tempistiche di comparti che richiedono massima efficienza.

Gli impianti che producono vassoi destinati al trasporto di alimenti e di prodotti ortofrutticoli devono garantire massima produttività e affidabilità; in considerazione, poi, dell’elevato livello di stagionalità che caratterizza nello specifico il comparto ortofrutta, non sono ammessi fermi macchina.



Tre in una

Come combinare un sistema di marcatura e visione a un controllo peso, ottimizzando lo spazio in linea? Da Thermo Scientific arriva una soluzione integrata, che prevede tutte le funzioni in un’unica macchina.

Fermo restando che il settore farmaceutico vive uno sviluppo intenso e costante, deve anche affrontare problematiche complesse, legate in primis alla qualità e alla sicurezza dei prodotti, per non parlare della contraffazione.
Le aziende farmaceutiche sono dunque chiamate ad adottare strumenti evoluti - già disponibili peraltro - per garantire l’originalità dei medicinali, in un’ottica di rispetto dei consumatori. Le tecnologie di track & trace rientrano ovviamente in questo ambito, dato che ogni confezione di farmaco (idealmente ogni unità dosata) può essere identificata con un codice univoco utilizzato per tracciarne la provenienza dalla fabbrica fino alla prescrizione. Già diventato norma di legge in molti paesi, il principio sta trovando ampia diffusione e fa ricorso al codice GS1 come standard di identificazione globale e inequivocabile.



Fustellatura laser: novità

È stata dedicata all’ultima versione di Label Master - un nuovo sistema di finitura e fustellatura digitale per la produzione di etichette e packaging - la prima open house di Sei Laser Converting (Curno, BG). Si è svolta il 27 e 28 gennaio presso la nuova Sala Demo del Gruppo Sei Laser, inaugurata per l’occasione - oltre 500 mq dedicati ai sistemi di taglio e marcatura laser della società -



I 35 anni di Robatech

Ottimi risultati 2010 e una serata di gala per la multinazionale svizzera, leader europea nella produzione di impianti di incollaggio.



Un gestionale per la cartotecnica

SOFTWARE k10 è il nuovo gestionale di RTS Sistemi Informativi per
le aziende cartotecniche, dotato di un’architettura intelligente, integrata
e semplice da utilizzare. Permette di pianificare la produzione e controllare la qualità e i costi, consentendo di incrementare in tempi brevi l’efficienza dei processi.
A cura di Daniela Binario

Il gestionale k10 nasce dallo sviluppo delle soluzioni gestionali adottate da importanti aziende cartotecniche, ed è frutto dell’esperienza maturata in 30 anni di lavoro da RTS (Forlì, FC). Basata su una versione aggiornata e potenziata dell’architettura RTS, la release è studiata per stare al passo con le esigenze delle imprese di questo settore. È dotata di un’architettura intelligente, integrata e semplice da utilizzare, che consente agli utilizzatori di incrementare rapidamente l’efficienza dei processi e di generare plusvalore grazie a una serie di funzionalità utili a pianificare la produzione, controllare la qualità e monitorare i costi, sviluppando i profitti.



FUNZIONI DI SICUREZZA

Il Modular Safety Integrated Controller è il nuovo controllore modulare e configurabile proposto da ReeR, che concentra in un unico dispositivo la gestione delle funzioni di sicurezza di una macchina o di un impianto.

Mosaic è costituito dall’unità principale M1, configurabile tramite l’interfaccia grafica MSD (Mosaic Safety Designer), e da diverse espansioni, collegabili a M1 tramite il bus proprietario MSC.
L’unità master M1, utilizzabile anche stand-alone, dispone di 8 ingressi di sicurezza e 2 uscite bicanali di sicurezza a stato solido indipendenti e programmabili.



I vantaggi della modularità

Profilati e strutture modulari di alluminio, progettate per ridurre i “costi nascosti” e facilitare il montaggio, la manutenzione e gli eventuali futuri interventi di ampliamento. Le soluzioni della società marchigiana CTA.

I profili di alluminio rappresentano un sistema economico e flessibile per realizzare strutture di varia natura per applicazioni diverse. Se correttamente progettati e assemblati, evitano problemi di preparazione dei dettagli da saldare, deformazioni, pulizia delle saldature, stabilizzazione dei basamenti, lavorazioni meccaniche e verniciatura. Ma non è tutto: le economie che ne derivano si moltiplicano se il costruttore adotta principi di modularità, che permettono di mettere a punto di volta in volta soluzioni su misura e modificabili in qualsiasi momento.



Struttura insonorizzante per pompe del vuoto

Sistemi tailor-made per il vuoto e la pressione: questa la specialità di ServiceAir (Cesano Maderno, MI), che oggi presenta la nuova linea di armadi Sairbox, espressamente progettati e realizzati per centralizzare le attrezzature per il vuoto e la pressione.
Si tratta di costruzioni modulari, che permettono di raccogliere in un’unica struttura versatile, compatta e dal design gradevole, tutte le pompe, i compressori e le soffianti in dotazione alle macchine da stampa o da legatoria. In questo modo l’utilizzatore, tipicamente nelle piccole e medie industrie grafiche, ottiene risparmi di energia e un ambiente di lavoro più confortevole.



Affidabili e facili da usare

Vassoi per ortofrutta realizzati a regola d’arte, grazie ai sistemi per erogazione di adesivi hotmelt di Robatech.

Gli impianti che producono plateaux destinati al trasporto di ortofrutta devono garantire massima produttività e affidabilità; l’elevato livello di stagionalità che caratterizza il settore non ammette infatti fermi macchina.
I sistemi per erogazione di adesivi hotmelt della multinazionale svizzera Robatech AG (nel nostro Paese opera Robatech Italia, Cesena, FC) forniscono al riguardo risposte e soluzioni adeguate per l’incollaggio dei vassoi, sia in cartone che in materiale plastico.



Indicatori di livello a colonna con armatura di protezione

Resistenti agli urti e con una visibilità ampliata da posizione laterale: queste le caratteristiche evidenziate da Elesa per gli indicatori di livello a colonna HCX/P e HCZ/P, dotati di armatura di protezione in lega di zinco lucida o in tecnopolimero rinforzato fibra vetro, nonché di termometro incorporato per la lettura della temperatura del liquido (temperatura massima di esercizio in continuo di questi indicatori è pari a 90 °C).





Sistemi di lavaggio

Per ridurre i rischi di contaminazione, Steelco propone diversi sistemi di lavaggio e asciugatura. L’azienda di Treviso supporta le aziende farmaceutiche dalla fase di design e personalizzazione degli accessori, fino alla validazione e alla manutenzione.



Applicatori di adesivi con riempimento automatico

Nordson Corporation ha di recente presentato il “retrofit Kit Problue® Fulfill™”, pensato per consentire a chi già utilizza gli applicatori Nordson ProBlue® di risparmiare sui costi di manutenzione e manodopera, grazie alla possibilità di reintegrare automaticamente l’adesivo durante il ciclo di lavoro.



La qualità è visibile

Dopo aver messo a punto il primo sistema per il controllo e l’acquisizione dell’immagine tridimensionale, Scanware ha introdotto la terza dimensione nel controllo della qualità nel settore farmaceutico.



Aspiratori industriali

La linea di aspiratori Serie Bianca è stata sviluppata da Nilfisk-CFM(Zocca, MO) appositamente per le industrie dei settori farmaceutico, chimico, alimentare ed elettronico. In particolare, gli aspiratori trifase sono caratterizzati da ingombri ridotti, contenitore facilmente sganciabile e asportabile, filtro dalle grandi dimensioni con scuoti filtro.

Condividi contenuti
imballaggio rivista packaging