ATTENZIONE... IN QUESTO SITO SONO ARCHIVIATI I CONTENUTI DELLA RIVISTA DAL 2008 AL 2011. CLICCA SOPRA PER PASSARE AL NUOVO SITO. GRAZIE










Cosmofarma



G.B. Gnudi Bruno SpA

Nata nel 1949 come costruttore delle prime astucciatrici italiane, CAM è riuscita - dopo un lungo percorso e la creazione di aziende integrate nel packaging - a confrontarsi con successo con i principali costruttori internazionali.



Pharmintech: la Ricerca in fiera

A Bologna dal 12 al 14 maggio - con un “prologo” di approfondimento scientifico il giorno precedente all’apertura - Pharmintech 2010 si presenta come l’“appuntamento dell’anno” della filiera farmaceutica. (Maggio 2010)



C.O.C. Farmaceutici Srl

L’industria della bellezza guarda con crescente interesse al mondo dei dispositivi medicali. Si tratta, infatti, di un settore per vari aspetti contiguo a quello della bellezza, che potrebbe permettere di ampliare la gamma dei prodotti, entrare in nuovi canali, costruire un’identità e un’immagine di marca più sfaccettate, adatte a operare su più mercati. In altre parole, avviare la produzione di un medical device può rappresentare una scelta strategica di ampio respiro; tuttavia, al tempo stesso, richiede competenze e attrezzature specifiche, che comprendono una cultura e un senso della responsabilità adeguati.



Di Renzo Srl

L’azienda romana, che a breve aprirà anche un ufficio a Londra, offre servizi regolatori per medicinali a uso umano e veterinario, dispositivi medici, presidi medico chirurgici, biocidi, cosmetici, integratori alimentari, prodotti dietetici, omeopatici, gas medicinali, fitoterapici.



Neologistica Srl

Specializzata nel deposito e distribuzione merci nel settore farmaceutico, chimico e cosmetico, l’azienda di Origgio (VA) offre servizi di magazzinaggio, trasporto, confezionamento, help desk, customer service, tracciabilità totale sul sito, gestione delle scorte, interfacciamento al sistema cliente e corriere, al fine di realizzare un packaging che si adatta perfettamente alle esigenze dei clienti.



All Fill Int. Ltd.

La riempitrice automatica lineare della serie 100, a singola testa, è caratterizzata da riempimento completamente automatico per qualsiasi tipologia di polvere farmaceutica; il cambio formato è effettuato senza utilizzo di utensili. Il contenitore, una volta posizionato sotto l’ugello di riempimento, viene sollevato consentendo all’ugello di penetrare all’interno, mentre il dosaggio viene effettuato durante la fase di discesa del contenitore.



GF SpA

L’azienda di Rubbiano, Solignano (PR) realizza macchine per il riempimento, tappatura, e ispezione destinate alle industrie farmaceutiche e alimentari.



Farmo Res Srl

Realizza un’ampia gamma di termoformatrici di cassonetti per fiale, flaconi e siringhe o confezioni per il settore cosmetico, personal care e alimentare, nonché linee per confezionare supposte, ovuli e monodosi per liquidi.



MG2 Srl

L’azienda di Pianoro (BO) realizza dosatrici e confezionatrici automatiche per prodotti farmaceutici e cosmetici. Due le proposte in fiera.



Officine Meccaniche F.lli Ronchi

L’azienda di Cinisello B. (MI) espone a Pharmintech la comprimitrice da R&D FA 10, dotata di un nuovo dispositivo per macchine rotative, che consente di monitorare istante per istante la penetrazione dei punzoni in matrice.  Realizzato in collaborazione con il laboratorio di Tecnologia Farmaceutica dell’Università di Camerino, tale dispositivo, già validato, può essere installato solo su macchine comprimitrici Ronchi e consente di approfondire il comportamento in compressione di un qualsiasi materiale.



Phaba Srl

Grazie a un parco macchine composto da presse a iniezione e soffiaggio e all’impiego di circa 420 stampi di proprietà e diversi brevetti, l’azienda di Burago Molgora (MB) è in grado di offrire varie tipologie di prodotti per l’industria cosmetica e farmaceutica.



Sintesi di ergonomia ed efficienza

Le aziende italiane del gruppo Romaco si presentano al Pharmintech di Bologna con la propria gamma di soluzioni per il confezionamento e il riempimento di prodotti cosmetici e farmaceutici. Ecco le caratteristiche principali dei sistemi proposti.



Plümat

Specializzata nella produzione di macchine per la produzione di sacche, per il riempimento e la chiusura di liquidi farmaceutici e di linee continue Form Fill Seal, Plümat presenta una linea di produzione asettica per prodotti non sterilizzabili, come ad esempio sacche di plasma, antibiotici, soluzioni per nutrizione enterale ecc.



Sarong SpA

Accanto alla tradizionale offerta di macchine e materiali di confezionamento per la termoformatura verticale, il riempimento di supposte e ovuli e confezioni monodose di liquidi in ambito farmaceutico, l’azienda di Reggiolo (RE) fornisce soluzioni monodose per prodotti alimentari, cosmetici e chimici.
Sarong propone in fiera contenitori termoformati a fondo piatto e contenitori a doppia camera, per il confezionamento di due diversi prodotti.



Chiusure per iniettabili “ready to use”

Capsulit SpA - che da oltre 60 anni produce un’ampia gamma di chiusure di alluminio e di plastica per flaconi di medicinali - ha attivato un nuovo servizio che interessa le cosiddette capsule “Top Cap” (ossia a strappo centrale per iniettabili o perfusionali).

Condividi contenuti
imballaggio rivista packaging