ATTENZIONE... IN QUESTO SITO SONO ARCHIVIATI I CONTENUTI DELLA RIVISTA DAL 2008 AL 2011. CLICCA SOPRA PER PASSARE AL NUOVO SITO. GRAZIE










Efficienti e personalizzate



Intubettatrici automatiche per riempire e chiudere tubetti di alluminio, polietilene, polifoil, laminati. E poi ancora, astucciatrici automatiche a movimento alternato e continuo da utilizzare non solo per confezionare tubetti, ma anche bottiglie, flaconi, cartucce, siringhe e dispenser… Senza dimenticare poi le linee di riempimento per prodotti particolari come mascara, silicone, dentifrici a 2-3 colori… Insomma, la spiccata capacità di progettare macchine automatiche molto personalizzate è, da 30 anni, il punto di forza di TGM Tecnomachines che «da sempre - commenta Andrea Rocca, sales department - conta molto sulla genialità di Giancarlo Togni, suo fondatore e uomo in grado di trovare sempre la soluzione adeguata alle richieste dei clienti».
Uscita indenne dalla crisi del 2009, ha ottenuto risultati brillanti anche nel 2010, sia sul mercato interno che all’estero (in particolare in Nord e Sud America). «Abbiamo dimostrato di saper agire molto rapidamente, in termini di fattibilità dei progetti e di fornitura, grazie a una flessibilità produttiva che ci consente di soddisfare le esigenze più disparate dell’industria cosmetica, farmaceutica, chimica e alimentare, fornendo macchine singole o linee di riempimento complete a bassa, media e alta cadenza».

Tra i prodotti di spicco messi a punto da TGM Tecnomachines, due novità hanno suscitato grande interesse: l’intubettatrice modello T150, che garantisce alte produzioni pur avendo un limitato ingombro, e l’intubettatrice T230 per alte produzioni (nella foto) in grado di riempire prodotti coestrusi a 2/3 colori in un procedimento che richiede accorgimenti tecnici particolari e specifici. I gruppi di dosaggio installati sulla T230, che ne costituiscono il cuore, sono movimentati da servomotori che permettono di regolare in modo accurato e preciso tutte le variabili coinvolte nel delicato processo di riempimento. Un solo operatore è in grado di gestire tutte le funzioni tramite pannello touch screen, per il quale è stato realizzato un software di comprensione immediata e facile. Il che permette di realizzare prodotti particolari e complessi con estrema semplicità. Con un output di 200 tubi/m, la T230 può essere inserita in una linea di produzione a elevatissimo contenuto tecnologico.

SFOGLIA ONLINE LA RIVISTA

imballaggio rivista packaging