ATTENZIONE... IN QUESTO SITO SONO ARCHIVIATI I CONTENUTI DELLA RIVISTA DAL 2008 AL 2011. CLICCA SOPRA PER PASSARE AL NUOVO SITO. GRAZIE










Palettizzazione e dintorni



Tiesse Robot distribuisce in Italia i robot Kawasaki e Scara Toshiba.
Gli ultimi aggiornamenti di prodotto, per le operazioni di imballaggio, palettizzazione e movimentazione veloce.

Attestata nel settore del packaging e della palettizzazione con soluzioni che spaziano dalla movimentazione dei cartoni alle linee di imbottigliamento, Kawasaki (distribuita in Italia da Tiesse Robot) propone robot con portata da 3 a 700 kg, con gamme intermedie di 130-250 kg per soddisfare le più svariate esigenze di automazione industriale. Tutti i modelli sono gestiti dal nuovo controllore Kawasaki serie E con espansione esterna, che gestisce fino a 14 assi e vanta una velocità operativa anche 18 volte superiore ai precedenti; supporta funzioni di conveyor tracking a singolo e doppio trasportatore ed è dotato di pannello multifunzione per la programmazione con touch-screen LCD, memoria da 8 Megabyte che memorizza fino a 80mila step di programma, “Help” online e doppia porta Ethernet.

Fra le ultime novità figurano il robot a struttura parallela YF003 (foto 1), progettato per servire le esigenze di imballaggio ed disponibile in versione wash down standard e classe IP 67 (opzionale). Tiesse presenta inoltre un’isola di palettizzazione compatta, a basso costo, con robot FD50 (a breve, anche RD80) che ha una portata di 80 kg e permette di automatizzare anche piccole produzioni. Sotto i riflettori anche i nuovi robot RS antropomorfi a 6 assi, con portate da 3 a 80 Kg; il modello RS05L con sbraccio di 900 mm (foto 2) e il più piccolo RS05M sono ideali per linee a cadenze elevate e ingombri limitati.

I nuovi Scara - L’offerta Tiesse Robot è completata dai velocissimi robot Scara della Toshiba, con portate da 1 a 20 Kg e sbracci da 180 a 1050 mm per la manipolazione sulle linee di packaging di svariati settori industriali. Di recente sono stati introdotti i nuovi Scara Toshiba sospesi con controllori all’avanguardia, gestiti da CPU estremamente veloci e collegabili ai principali bus di campo. Come tutti i robot Scara, possono essere collegati al pacchetto di visione TS Vision con capacità di guida multirobot.
Fra gli ultimi modelli figurano il TH450T con configurazione sospesa, che ottimizza l’area di lavoro mantenendo ingombri contenuti ed è quindi particolarmente adatto alle linee di packaging, e il THP550 (foto 3) connesso al nuovo controllore 3000 che diventerà lo standard di tutti gli Scara, dotato sia la porta ethernet e seriale sia la scheda per conveyor tracking. 

SFOGLIA ONLINE LA RIVISTA

imballaggio rivista packaging